Fauna e flora

Il territorio comunale intorno a Campsirago “è caratterizzato da un ambiente naturale che concentra, in una superficie relativamente modesta, molteplici motivi di interesse naturalistico e paesaggistico. Le aree verdi sono caratterizzate prevalentemente da boschi che ospitano un’importante ricchezza floristica e faunistica. Elementi che caratterizzano la straordinaria biodiversità di questo piccolo scrigno della Brianza. Serve un pizzico di fortuna e tanta pazienza ma avvistarla fra i sentieri e i boschi di Colle Brianza non è impossibile. Parliamo della volpe, animale che da sempre vive e si riproduce nelle aree verdi che circondano il paese brianzolo. Caccia al calare della notte o all’alba ed è questo il periodo della giornata in cui è più facile osservarla. Altro animale molto comune nelle verdi colline brianzole è il tasso. Non è facile osservarlo in natura, mentre è molto più semplice rintracciare le tane in cui vive considerato che l’animale usa come riparo o tana buche che esso stesso scava nel terreno. L’area collinosa di Colle Brianza è anche la casa di lepri e fagiani e scoiattoli. Centinaia sono le specie di invertebrati, soprattutto ragni ed insetti, fra cui bellissime farfalle. Le sorgenti presenti nei boschi offrono molte possibilità di riproduzione per la Salamandra pezzata (Salamandra salamandra), mentre le zone paludose facilitano la vita di altri anfibi come rane, rospi e tritoni. Non mancano i serpenti come la Vipera comune ed il Saettone. Sono molteplici anche le presenze floristiche, le cui riproduzioni sono favorite dalla morfologia del territorio. Le aree verdi del territorio brianzolo, a partire da Colle Brianza, contano centinaia di specie di piante: una biodiversità eccezionale a livello nazionale. A poca distanza da Colle Brianza si trova il Parco Monte Barro, un autentico polmone verde che vale la pena visitare.”

Cit. dalla guida turistica Colle Brianza. Venite a scoprirlo.

Condividi Campsirago!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest